catanzaro

Rissa in famiglia,
arrestati 3 fratelli

I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia del capoluogo hanno tratto in arresto questo pomeriggio tre fratelli

Carabinieri

I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia del capoluogo hanno tratto in arresto questo pomeriggio tre fratelli, rispettivamente di 38, 53 e 59 anni, con le accuse, a vario titolo, di rissa, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento.
Uno dei tre, secondo una prima ricostruzione dei militari, avrebbe chiesto l’intervento dei carabinieri perchè vessato, a suo dire, dagli altri due fratelli per problemi di natura familiari. Gli animi, all’improvviso e alla presenza dei militari, si sarebbero surriscaldati e, in pochi secondi, ne sarebbe nata una cruenta lite, con calci e pugni, che i militari, solo dopo qualche minuto, sono riusciti a sedare. A quel punto i tre sono stati condotti in caserma ed, espletate le formalità di rito, tra cui quella di avvisare dell’accaduto il sostituto procuratore della Repubblica di turno, sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del processo con il rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi