TROPEA

Pesante intimidazione a medico

Cinque cartucce di fucile calibro 12 sono state lasciate da persone non identificate dinanzi l'abitazione, nel centro di Tropea, del dottore Giuseppe Euticchio.

tropea

Intimidazione nei confronti di un medico dell'Asp di Vibo Valentia. Cinque cartucce di fucile calibro 12 sono state lasciate da persone non identificate dinanzi l'abitazione, nel centro di Tropea, del dottore Giuseppe Euticchio. E' stato lo stesso medico a trovare le cartucce davanti casa e avvertire i carabinieri, che hanno prelevato le munizioni ed avviato le indagini per identificare i responsabili dell'intimidazione. Solidarietà al medico vittima dell'intimidazione è stata espressa dal management aziendale dell'Asp. "Simili atti - si afferma in un comunicato - offendono la convivenza civile e sono da ostacolo alla crescita di una comunità. L'episodio in sé non ha modificato e non modificherà la dirittura professionale del valente sanitario che ha proseguito regolarmente la propria attività, come sempre, al servizio dell'utenza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi