Vibo

Nettezza urbana, gli operai ritornano al lavoro

La tregua dopo la mediazione del sindaco Elio Costa e le rassicurazioni sugli stipendi che saranno pagati martedì. Il Comune già mercoledì scorso aveva provveduto a effettuare i mandati all’Ased che gestisce il servizio

Nettezza urbana, gli operai ritornano al lavoro

 Tornano a lavoro gli operai, ma il sindacato questa volta non intende cedere con l’azienda. Non lo farà «dopo quell’accordo». Ed è l’accordo del 2014 che, infatti, continua ad essere al centro del dibattito. Perché se i contratti part-time e i livelli congelati vengono applicati, dall’altro lato, ricorda Piperno, «si continua a non assumere il personale che quell’accordo prevedeva». E, in particolare, spiega il sindacalista, «sono 70 i lavoratori che dovevano essere assunti, a fronte dei 50 chiamati in servizio». Insomma, tensione che in questo senso non si smorza, «non va bene niente – incal - za infatti – e non è accettabile che in questa città ognuno pensi di fare quello che vuole. Esistono delle regole e i lavoratori non possono continuare a subire tutto. Il sindacato questo non lo può più accettare».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi