Catanzaro

Integrazione ospedali, si accelera

Dall’incontro romano di giovedì è emerso che per attivare e rendere obbligatoria l'integrazione non è più necessario un decreto ad hoc del commissario ad acta

tribunale catanzaro

Dopo il via libera dei Ministeri affiancanti all’integrazione delle Aziende ospedaliere Pugliese-Ciaccio e Mater Domini di Catanzaro, la struttura commissariale per l’attuazione del Piano di Rientro sta accelerando il lavoro di scrittura del programma operativo triennale, da chiudere entro il 15 gennaio. Dall’incontro romano di giovedì è emerso che per attivare e rendere obbligatoria l'integrazione non è più necessario un decreto ad hoc del commissario ad acta ma basterà inserire il progetto di integrazione all'interno della programmazione triennale (Piano operativo) che è vincolante per tutti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi