Catanzaro

Pittelli: da giorni minacciato su Facebook

Pittelli: da giorni minacciato su Facebook

Con un post su un social network l'avvocato ed ex parlamentare catanzarese Giancarlo Pittelli ha reso noto di aver subìto minacce. «Da più giorni sto subendo inaudite aggressioni diffamatorie», denuncia Pittelli pronto a recarsi in Procura per depositare un esposto. La vicenda si consuma sullo sfondo di uno dei più cruenti fatti di sangue della storia cittadina: l’omicidio del diciottenne Marco Gentile, accoltellato a morte dal 19enne Nicholas Sia. Quest'ultimo, difeso proprio da Pittelli, è in carcere dallo scorso 24 ottobre e, secondo una perizia di parte, sarebbe <incapace d’intendere e di volere, così come non lo era nel momento del fatto>. Da qui le minacce denunciate da Pittelli. <Ciascuno dovrà risponderne», ha rimarcato il legale convinto che gli interventi sul social network «hanno ad oggetto il fatto che nella mia qualità di difensore di un giovane omicida ho avuto l’ardire di farlo sottoporre a visita psichiatrica dalla quale è emerso che costui è gravemente ammalato. Ciò che più mi colpisce e che non immaginavo – ha concluso - è che il livello culturale dei giovani che scrivono sui social sia così misero. Sono dispiaciuto per loro».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi