Pasti ai bisognosi

Anche a Catanzaro nasce un circuito solidale

Anche a Catanzaro nasce un circuito solidale

Antonella Prestia (Soroptimist) e Simona Albano (Siarc)


Il Soroptimist Club di Catanzaro presieduto da Antonella Prestia ha sottoscritto un protocollo d’intesa con la Siarc Spa, la Caritas diocesana, Legambiente, la parrocchia Madonna di Pompei e la parrocchia Santa Barbara in San Francesco, per la distribuzione quotidiana ai bisognosi dei pasti sigillati in eccedenza forniti alle mense cittadine dalla Siarc Spa. I cibi inutilizzati verranno prelevati ogni giorno dai volontari Caritas e portati nelle due parrocchie che abitualmente sostentano i poveri. Anche a Catanzaro nasce dunque un circuito solidale ai sensi della Legge del Buon Samaritano elaborata dal prof. Cesare Mirabelli ex presidente della Corte Costituzionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi