lamezia

5 anni fa
la strage dei ciclisti

La cerimonia, che si è svolta sul luogo dell'incidente, ha registrato la presenza dei familiari delle vittime e dei rappresentanti dell'Amministrazione comunale.

5 anni fa la strage dei ciclisti

Lamezia ricorda gli otto ciclisti uccisi il 5 dicembre del 2010. Oggi infatti ricorre il quinto anniversario della strage dei ciclisti avvenuta lungo la strada Statale 18, in località Marinella, dove un giovane marocchino, condannato in Cassazione a sette anni di carcere, travolse e uccise con la sua auto gli atleti che stavano percorrendo la Statale. La cerimonia, che si è svolta sul luogo dell'incidente, ha registrato la presenza dei familiari delle vittime e dei rappresentanti dell'Amministrazione comunale. “Lamezia non dimentica i suoi otto figli, che hanno lasciato nella comunità un vuoto incolmabile. Uomini che hanno dimostrato con le loro vite cosa sia la passione per lo sport e per il proprio territorio. Una tragedia che deve essere pungolo, per ricordarci che tanto ancora deve essere fatto per la sicurezza stradale”.  Lo ha detto il sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi