Lamezia

Presepe calabrese
in casa di riposo

Sarà inaugurato nella struttura "Tamburelli". Attesa la telefonata in diretta e il saluto agli ospiti di Papa Francesco

Presepe calabresein casa di riposo

Oltre 100 pastori napoletani antichi, un allestimento in polistirolo e schiuma espansa per ricostruire il tipico paesaggio calabrese, all'interno del quale viene rappresentata la nascita del Redentore. Sono alcune caratteristiche del Presepe della Casa di Riposo "Tamburelli", che sarà inaugurato domani mattina alle 10. In mattinata, secondo quanto rende noto la Casa di Riposo 'Tamburelli', è attesa la telefonata in diretta e il saluto agli ospiti della Casa di Papa Francesco. L'iniziativa prevede un momento di preghiera presieduto dal Ministro Provinciale dei Cappuccini di Calabria Fra Giovanbattista Urso, a cui parteciperanno il direttore della Casa Antonello Coclite, gli operatori e i volontari della struttura, il Sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro. "Anche quest'anno, i giovani dell'associazione francescana "Padre Gesualdo", guidati dal maestro prof. Bruno Bagalà e dallo stesso Antonello Coclite, hanno lavorato intensamente - è scritto in una nota - in questi mesi per dar vita alla rappresentazione artistica della nascita di Cristo nella Casa di Riposo che si trova sulla strada che porta alla Chiesa di Sant'Antonio". Il Presepe sarà visitabile nel periodo natalizio tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi