Lamezia

Al via l'Anno
della misericordia

Domenica 13 dicembre l'apertura della Porta santa della chiesa cattedrale, nell'ambito degli eventi del Giubileo

Papa apre Giubileo da Africa"Capitale spirituale mondo"

Oltre 1100 pass già distribuiti ai delegati delle comunità parrocchiali, 14 per ogni parrocchia della Diocesi. Una particolare attenzione agli ammalati e ai disabili, con oltre 120 posti riservati durante la funzione. Sono questi alcuni dettagli della celebrazione di domenica 13 dicembre con la quale la Chiesa di Lamezia Terme darà inizio all'Anno Santo della Misericordia, con l'apertura della Porta Santa della Chiesa Cattedrale. Un'organizzazione capillare, quella realizzata in questi mesi dalla Curia di Lamezia Terme, che ha visto già dell'estate scorsa l'insediamento di una segreteria organizzativa e di un Comitato Diocesano per il Giubileo, in cui sono rappresentante le diverse espressioni della Chiesa, con il compito di preparare e coordinare lo svolgimento dei molteplici appuntamenti dell'anno giubilare nella nostra Diocesi. Delegato del Vescovo per il Giubileo è Don Domenico Cicione mentre il vice sindaco Francesco Caglioti rappresenterà l'amministrazione comunale. Al termine della Messa, che sarà trasmessa in diretta TV sul canale 633 del Digitale terrestre (Esse Tv), sarà consegnata a quattro laici di ogni comunità parrocchiale la Croce del Giubileo che sarà presentata in ogni parrocchia nella messa vespertina di domenica 13 dicembre. Alla celebrazione di domenica sono attese oltre 1000 persone. "Pur nella complessità dell'organizzazione, vista l'altissima affluenza di fedeli, si cercherà di mantenere un clima di preghiera e di accoglienza: per questo occorre ribadire - è scritto in una nota - che la Cattedrale non sarà blindata, ma sarà salvaguardato lo spazio per consentire l'accesso a tutti i fedeli, anche a quelli che non hanno il pass. "La gioia del Giubileo - ha detto il Vescovo di Lamezia, Luigi Cantafora - sarà più grande di qualsiasi cosa. Il Giubileo sarà un anno per la conversione. La grazia del Giubileo è aprire il cuore a Dio che perdona Misericordia è il contrario di discordia! mentre ci sono forze che vogliono dividere, fermare, seminare paura e terrore, il Giubileo si apre con questo invito: Misericordiosi come il Padre. La Chiesa e la città di Lamezia Terme sapranno rispondere a questo invito".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi