tra Crucoli e Cirò

Treno centra gregge,
ferrovie bloccate

Linea ferroviaria interrotta stamattina e circolazione dei treni sospesa, per poco più di un'ora e mezza, tra Crucoli e Cirò sulla costa ionica crotonese

Treno centra gregge, ferrovie bloccate

Linea ferroviaria interrotta stamattina e circolazione dei treni sospesa, per poco più di un'ora e mezza, tra Crucoli e Cirò sulla costa ionica crotonese a causa dell'investimento di un gregge di pecore da parte di un treno. Una nota di Rfi precisa che il Regionale 12707, partito alle 5.58 da Sibari con destinazione Reggio Calabria, poco prima delle 7 nella zona di Marinella di Cirò, ha travolto un gregge di ovini che aveva invaso i binari.

L’urto, inevitabile malgrado la frenata del macchinista, è risultato fatale per alcune pecore, anche il convoglio è rimasto danneggiato in seguito all’impatto. Rfi precisa che non c'è stata nessuna conseguenza, invece, per i circa 70 viaggiatori a bordo e per il personale ferroviario. L’episodio ha causato ritardi fino a cinquanta minuti a tre regionali.

Per garantire i collegamenti durante le operazioni necessarie alla rimozione del treno danneggiato e delle carcasse degli animali, sono stati attivati anche servizi sostitutivi con autobus. Alle 8,40 la circolazione siospesa alle 6,55 è ripresa regolarmente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi