Vibo Valentia

Distributori frodati
da un'autocisterna

Un mezzo adibito al trasporto di prodotti petroliferi era dotato di un meccanismo che faceva risultare una quantità di carburante erogato superiore al reale, ingannando i gestori delle pompe di benzina

Distributori frodatida un'autocisterna

Sembrava una normale autocisterna per il trasporto di prodotti petroliferi ma all'interno nascondeva un meccanismo che faceva risultare una quantità di carburante erogato superiore al reale, ingannando i gestori dei distributori. La frode è stata scoperta dagli uomini della Guardia di finanza di Vibo che, dopo avere ispezionato l'interno dell'autobotte, hanno trovato due serbatoi illegali. I finanzieri hanno denunciato il titolare della società e sequestrato cisterna e motrice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi