Prostituzione

Case a luci rosse
a Vibo Marina

Un ristoratore di 60 anni le aveva affittate a due donne con passaporto spagnolo ed è stato denunciato dai carabinieri per favoreggiamento

Case a luci rossea Vibo Marina

Aveva fittato in nero miniappartamenti utilizzati come case d'appuntamento da due prostitute con passaporto spagnolo. Un ristoratore di 60 anni, di Vibo Marina, è stato denunciato dai carabinieri per favoreggiamento. I militari hanno fatto irruzione nei due locali, accanto al ristorante, sorprendendo le due donne con altrettanti clienti i quali hanno ammesso di avere preso contatti con loro attraverso un sito internet di appuntamenti. I due locali sono stati posti sotto sequestro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi