Borgia

Muore in casa,
colpa forse della caldaia

Un cittadino bulgaro è stato trovato cadavere nell'abitazione in cui viveva, a Borgia.

vigili del fuoc

Un cittadino bulgaro è stato trovato cadavere nell'abitazione in cui viveva, a Borgia. A fare la scoperta è stata la moglie rientrando a casa. Sul corpo non ci sono segni di violenza e nei prossimi giorni sarà effettuata l'autopsia. Secondo le prime indicazioni l'uomo potrebbe essere morto per un malore o per le esalazioni da una caldaia che lui stesso aveva installato nel bagno dell'abitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi