catanzaro

Intenso week end
di operazioni per la Polizia

Nello scorso fine settimana, la Polizia di Stato ha intensificato le attività di controllo del territorio, con particolare riguardo nelle zone a sud e al centro di Catanzaro

Intenso week end di operazioni per la Polizia

Nello scorso fine settimana, la Polizia di Stato ha intensificato le attività di controllo del territorio, con particolare riguardo nelle zone a sud e al centro di Catanzaro, dove le pattuglie della Squadra Volante sono state impegnate nelle azioni di prevenzione e contrasto dei reati.

Cinque i soggetti denunciati in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, tra cui una per il reato di sostituzione di persona.

Nella zona sud della città, sono stati individuati dapprima due pregiudicati di etnia rom B.F. di anni 18 e B.D. di anni 25, nel parcheggio del Centro Commerciale “ Le Fontane” trovati in possesso di arnesi atti allo scasso, ritenuti quindi idonei per commettere furti di autovetture; in seguito, durante i controlli alle persone sottoposte ai provvedimenti restrittivi della libertà, è stato deferito G.P. di anni 26, sorvegliato speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di Catanzaro, il quale è stato trovato in compagnia di un altro pregiudicato violando così le prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione.

Nella zona centro, durante il controllo di un’autovettura condotta da A.A. pregiudicato residente a Paola (CS), a seguito di perquisizione personale è stato rinvenuto un coltello di genere vietato, che è stato sottoposto a sequestro, mentre A.A. è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.
Nella stessa zona, la volante è stata allertata da due giovani extracomunitari, i quali hanno riferito di essere stati avvicinati da un uomo qualificatosi come appartenente alla Polizia di Stato ma con atteggiamento che aveva generato sospetto nei due extracomunitari. Quando lo avevano invitato a fornire ulteriori credenziali circa la sua qualifica e che avrebbero chiamato loro la Polizia, lo sconosciuto si sarebbe allontanato salendo su un’autovettura con a bordo un’altra persona. Gli Agenti con tempestività hanno rintracciato l'autovettura e identificato il soggetto, tale D.M. catanzarese, che è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di sostituzione di persona.
Sempre nel fine settimana, l’attività della Squadra Volante ha permesso l’identificazione di 123 persone e il controllo di 58 veicoli, di 15 controlli a persone sottoposte a misure di prevenzione e 41 controlli alle persone sottoposte agli arresti domiciliari, il sequestro di un’ autovettura perché priva della prescritta copertura di assicurazione obbligatoria e di 4 contravvenzioni contestate per altri articoli del Codice della Strada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi