Prestiti al 200%,
arrestato per usura

L'accusa sostiene che Tommaso Aprile avrebbe prestato del denaro a quattro persone, tra imprenditori e liberi professionisti, applicando tassi di interesse del 200% annui. L'uomo avrebbe anche minacciato le vittime per farsi pagare le rate.

soldi

Un uomo, Tommaso Aprile, di 47 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Catanzaro per usura ed estorsione. Ad Aprile è stata notificata una ordinanza emessa dal Gip che ha accolto la richiesta del sostituto procuratore Domenico Guarascio. L'accusa sostiene che Aprile avrebbe prestato del denaro a quattro persone, tra imprenditori e liberi professionisti, applicando tassi di interesse del 200% annui. L'uomo avrebbe anche minacciato le vittime per farsi pagare le rate.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi