Arrestato 50enne

Fucile illegale
e piante di marijuana

Un imprenditore agricolo Mario Truglia, di 50 anni, con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri a Borgia con l'accusa di ricettazione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Fucile illegale 
e piante di marijuana

Aveva in casa un fucile calibro 8 illegalmente detenuto e in un terreno di sua proprietà coltivava 495 piante di marijuana in piena fioritura. Un imprenditore agricolo Mario Truglia, di 50 anni, con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri a Borgia (Catanzaro) con l'accusa di ricettazione e coltivazione di sostanze stupefacenti. I militari della Compagnia di Girifalco, in collaborazione con i Cacciatori di Calabria, nel corso di una perquisizione domiciliare hanno trovato l'arma, risultata oggetto di una vendita illecita risalente al 2003, e, successivamente, nel terreno agricolo di proprietà di Truglia hanno trovato la piantagione, con fusti tra i due e i tre metri e mezzo di altezza. Le piantine erano a dimora all'interno di una gola nascosta dalla fitta vegetazione collegata da un viottolo. Per irrigare costantemente le piante l'uomo utilizzava uno scolo di acque nere che proveniva da una stalla della sua azienda agricola. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi