'ndrangheta

Faida nel Vibonese
Sette arresti

Sono accusati di porto e detenzione di armi e possesso di segni distintivi contraffatti.

Carabinieri
Sette persone sono state arrestate dai carabinieri di Vibo Valentia tra il vibonese e Besana in Brianza (Monza e Brianza) nell'ambito delle indagini sulla faida tra le famiglie di 'ndrangheta di Stefanaconi e della frazione Piscopio di Vibo. I sette, di cui tre gia' detenuti, sono accusati di porto e detenzione di armi e possesso di segni distintivi contraffatti. Gli indagati avrebbero nascosto armi e segni delle forze di polizia utilizzate in azioni contro i rivali.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi