Crotone

La “Scientifica” setaccia
la casa da dove è
precipitata l’avvocatessa

Eseguiti accertamenti tecnici irripetibili nell’abitazione di Michele Cavallo. Il 29enne indagato per omicidio era fidanzato con Mariella Tamborrino.

La “Scientifica” setaccia 
la casa da dove è 
precipitata l’avvocatessa

Sono operazioni che si svolgono spesso sul teatro di fatti delittuosi alla presenza dei rappresentanti delle eventuali persone indagate. E così è stato ieri durante i rilievi
eseguiti dagli specialisti della Polizia scientifica di Roma e dai colleghi di Reggio Calabria nell’appartamento di via Santa Croce 13, dal cui balcone la notte del primo settembre scorso è precipitata giù per 15 metri la 35enne Mariella Tamborrino. La strada davanti all’ingresso dello stabile in via Santa Croce è stata transennata e chiusa al
transito di auto e pedoni. E lo sarà anche oggi. A quanto pare l’obiettivo degli specialisti della Polizia di Stato che hanno setacciato da cima a fondo la casa alla ricerca di ogni possibile dettaglio, è anche quello di provare a simulare quando avvenuto quella maledetta sera di 18 giorni fa, nell’appartamento del 29enne sospettato dell’omicidio di Mariella Tamborrino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi