Crotone

Davanti all’ospedale
sfila la preoccupazione

Nel “sit- in” animato da amministratori, sindacalisti, associazioni di cittadini, medici ed infermieri, i timori di smantellamento delle strutture sanitarie. In una lettera dell’Anaao si contesta la cancellazione di posti letto in dotazione ad alcuni reparti del presidio.

ospedale crotone

Convocato dal sindaco di Crotone Peppino Vallone, il sit-in davanti all’Ospedale civile vede la presenza di molti cittadini, e poi medici ed infermieri, amministratori locali, dirigenti sindacali. Lo scopo con il quale è stata indetta la manifestazione è quello di protestare contro l’Atto aziendale adottato dalla direzione generale dell’Asp e trasmesso alla Regione – si contesta – senza avere consultato l’assemblea dei sindaci facenti parte della medesima Asp. Nella folla che anima la manifestazione davanti all’Ospedale
di sindaci se ne vedono pochi. Ma qualcuno c’è. Al contrario, non c’è nemmeno un consigliere regionale. I sindaci intervenuti sono quello di Crotone Peppino Vallone, poi Salvatore Migale (Cutro), Carmine Vasovino (Scandale) e Franco Parise (Verzino). Sono presenti i consiglieri provinciali Ubaldo Schifino, Salvatore Lucà, Mariella Maio, Salvatore Bonofiglio e Antonio Scigliano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi