Canapa indiana

Scoperta pantagione
nel Lametino

Sessantadue piante di canapa indiana sono state scoperte da personale del Corpo forestale dello Stato. La piantagione era stata realizzata in un terreno incolto e abbandonato a ridosso del torrente Iracunda, in località Vitara nel Comune di Nocera Terinese.

canapa indiana

Sessantadue piante di canapa indiana sono state scoperte da personale del Corpo forestale dello Stato. La piantagione era stata realizzata in un terreno incolto e abbandonato a ridosso del torrente Iracunda, in località Vitara nel Comune di Nocera Terinese.

 Le piante, tutte comprese tra un'altezza dai 50 ai 180 centimetri, erano perfettamente mimetizzate tra i rovi. Nei giorni scorsi, il Corpo forestale, sempre nella zona di Nocera, aveva scoperto oltre 500 piante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi