isola capo rizzuto ( KR )

Ridotta in schiavitù,
arrestati 4 bulgari

Quattro cittadini bulgari sono stati arrestati dai carabinieri a Isola Capo Rizzuto per riduzione in schiavitù una connazionale di 19 anni. I quattro l'hanno segregata nella loro abitazione picchiandola con calci e pugni, l'hanno costretta a prostituirsi.

isola capo rizzuto

Quattro cittadini bulgari sono stati arrestati dai carabinieri a Isola Capo Rizzuto per riduzione in schiavitù una connazionale di 19 anni. Gli arrestati sono: Todorov Dilo Dilov, 44 anni, la moglie Hristova Maryiana Dilova (39), la figlia, Nikoleta Todorova Dilova (18) e Iliyan Naydenov (20). I quattro hanno segregato nella loro abitazione una connazionale di 19 anni e poi, picchiandola con calci e pugni, l'hanno costretta a prostituirsi.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi