CROTONE

Morte avvocato Tamborrino
avviso di garanzia
a compagno della donna

La Procura della Repubblica di Crotone ha emesso un'informazione di garanzia, in cui ipotizza il reato di omicidio volontario, nei confronti di Michele Cavallo, di 29 anni, per la morte dell'avvocato Mariella Tamborrino, di 35 anni, con la quale intratteneva una relazione.

Mariella Tamborrino

Mariella Tamborrino

La Procura della Repubblica di Crotone ha emesso un'informazione di garanzia, in cui ipotizza il reato di omicidio volontario, nei confronti di Michele Cavallo, di 29 anni, per la morte dell'avvocato Mariella Tamborrino, di 35 anni, con la quale intratteneva una relazione. La donna era precipitata sabato scorso dal balcone al quinto piano di un edificio nel centro cittadino. L'avviso di garanzia é stato emesso sulla base delle indagini svolte dalla Squadra mobile di Crotone. Cavallo, dall'abitazione del quale è precipitata Mariella Tamborrino, nell'immediatezza dei fatti aveva dichiarato agli investigatori che la donna si era suicidata. Il giovane è stato sentito in un primo tempo come persona informata dei fatti dal pubblico ministero Luisiana Di Vittorio, titolare dell'inchiesta, che lo ha però invitato a nominare un legale di fiducia. L'interrogatorio è proseguito poi alla presenza del difensore, l'avvocato Fabrizio Salviati, ma Cavallo si è avvalso della facoltà di non rispondere. Gli agenti hanno inoltre posto i sigilli all'appartamento nel quale si trovava la coppia e sequestrato le auto della donna e di Cavallo. Oggi pomeriggio, nell'obitorio dell'ospedale civile di Crotone, il medico legale nominato dalla Procura della Repubblica, Aldo Barbaro, ha eseguito l'autopsia sul corpo della donna, presente anche il perito nominato dalla difesa di Cavallo, Michele Rajani. Dall'esame è emerso che il corpo di Mariella Tamborrino non presenta segni di colluttazione. (ANSA).

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi