Lamezia Terme

Resistono ai carabinieri
cinque arresti

Cinque extracomunitari sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme per minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Resistono ai carabinieri
cinque arresti

Cinque extracomunitari sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme per minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

 I cinque, ospiti nella comunita' di accoglienza per richiedenti asilo politico di contrada Bucolia, hanno avuto un diverbio con un mediatore culturale dipendente del centro ed hanno tentato di aggredirlo costringendolo a nascondersi in un ufficio. All'arrivo dei carabinieri, i 5 hanno opposto resistenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi