TRAPIANTI

Prelievo multiorgani
al "Garibaldi"

Il donatore è un siracusano di 23 anni, rimasto gravemente ferito in un incidente stradale il 19 luglio scorso mentre, su una moto, andava alla scuola di polizia penitenziaria di San Pietro Clarenza, nel catanese.

Prelievo multiorgani
al "Garibaldi"

Un prelievo di organi è stato eseguito nel reparto di rianimazione Antonella Caruso dell'ospedale Garibaldi di Catania. Il donatore è un siracusano di 23 anni, rimasto gravemente ferito in un incidente stradale il 19 luglio scorso mentre, su una moto, andava alla scuola di polizia penitenziaria di San Pietro Clarenza, nel catanese. Il cuore è stato già trapiantato, all'Ismett di Palermo, a un paziente affetto da una gravissima forma di cardiomiopatia. Nella stessa clinica è in corso il trapianto del fegato a un calabrese. Nel Policlinico di Catania sarà effettuato un trapianto combinato rene-pancreas e al Civico di Palermo quello dell'altro rene. "Ogni evento che conduce a morte un giovane dell'età di Daniele viene da noi rianimatori vissuto come una sconfitta - ha affermato il responsabile della Rianimazione del Garibaldi, Sergio Pintaudi - ma questa storia è particolare: nel momento in cui veniva comunicato lo stato di morte encefalica dal Centro regionale trapianti di Palermo arrivava la comunicazione che il donatore aveva sottoscritto al Sistema informativo trapianti del ministero della Salute, la propria volontà di donare i propri organi dopo la morte. Questa volontà assunta in piena coscienza e la consapevolezza che l'immenso dolore che stavano vivendo i familiari - ha osservato il medico - veniva superato dal rispetto di questa sua volontà ci hanno dato ancora una volta il senso del nostro lavoro, vedendo nel prelievo degli organi un modo per poter continuare a curare dei pazienti che grazie al giovane potranno continuare a vivere". (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto