SCOGLITTI

Rapinata pescheria
nel ragusano

Quattro uomini con tute da meccanico e calzamaglia al volto, armati di due pistole e un fucile a canna lunga hanno minacciato i dipendenti, li hanno fatti sdraiare per terra e hanno rovistato nel registratore di cassa, che conteneva circa 1.500 euro.

Rapinata pescheria
nel ragusano

Rapina in una pescheria di Scoglitti, in provincia di Ragusa. Quattro uomini con tute da meccanico e calzamaglia al volto, armati di due pistole e un fucile a canna lunga hanno minacciato i dipendenti, li hanno fatti sdraiare per terra e hanno rovistato nel registratore di cassa, che conteneva circa 1.500 euro. I malviventi sono poi fuggiti con un furgone Renault. Indaga la Polizia di Vittoria. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi