Siracusa

Minaccia nonni con un coltello per denaro, arrestato

Un 26enne di Ferla accusato di tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia

Minaccia nonni con un coltello per denaro, arrestato

I carabinieri della Compagnia di Augusta hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Siracusa, nei confronti di un 26enne di Ferla accusato di tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia. In particolare per due episodi commessi il 29 maggio e il 19 giugno scorso nell'abitazione dei nonni materni a Ferla.

La prima volta il giovane aveva preteso mille euro. Al rifiuto il 26enne era andato in escandescenza lanciando oggetti contro gli anziani e minacciandoli di morte. Pochi giorni dopo un episodio simile: il ragazzo ha usato un coltello per intimare ai familiari di dargli 500 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi