Ragusa

Ergastolano prova a evadere durante un'udienza

Era chiamato a deporre come testimone, ha colpito un agente con pugno

carcere

Un ergastolano di Vittoria ha provato ad evadere stamani durante una udienza nel Tribunale di Ragusa dove era chiamato a deporre come testimone. Durante uno dei momenti di attesa del processo si è liberato del controllo degli agenti penitenziari, sferrando un pugno ad uno di loro e dandosi alla fuga pur ammanettato.

È stato ripreso poco dopo con l'aiuto dei carabinieri e il suo tentativo di evasione peserà sul suo futuro, non potendo godere di alcun beneficio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi