Siracusa

Indagato per l' omicidio della moglie in Francia, è stato arrestato in Sicilia

Le indagini sono partite nel dicembre del 2017 quando il personale addetto alla pulizia ha ritrovato a Calais, sotto il letto di un'abitazione, una sacca da viaggio con il cadavere di una donna in decomposizione.

Indagato per l' omicidio della moglie in Francia, è stato arrestato in Sicilia

I carabinieri di Cassibile, frazione di Siracusa hanno eseguito un mandato d'arresto europeo nei confronti di Ali Adam Borma Nourdin, sudanese di 30 anni, accusato dell'omicidio della moglie avvenuto probabilmente a luglio del 2017 a Calais, in Francia. Le indagini sono partite nel dicembre del 2017 quando il personale addetto alla pulizia ha ritrovato a Calais, sotto il letto di un'abitazione, una sacca da viaggio con il cadavere di una donna in decomposizione.
L'autopsia e l'esame delle impronte digitali hanno consentito di identificare la donna mentre le indagini hanno rilevato che l'appartamento era stato affittato da maggio ad agosto del 2017 a una coppia di sudanesi. La donna, secondo alcune testimonianze di conoscenti raccolte dalla polizia francese, era in stato di gravidanza. L'uomo aveva poi fatto perdere le proprie tracce ed è stato rintracciato in contrada Stradicò a Cassibile. E' stato portato in carcere a Cavadonna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia