Catania

Da Roma a Catania in bus con 7 chili marijuana, un arresto

La marijuana sequestrata, destinata presumibilmente al mercato etneo, avrebbe fruttato al dettaglio oltre 40.000 euro.

Guardia di Finanza

Una nigeriana di 28 anni è stata arrestata dalla Guardia di finanza di Catania perché trovata in possesso di sette chili di marijuana al suo arrivo nel capoluogo etneo a bordo di un autobus di linea proveniente da Roma. La marijuana sequestrata, destinata presumibilmente al mercato etneo, avrebbe fruttato al dettaglio oltre 40.000 euro.
La droga era nel trolley della donna, perquisito all'arrivo nella stazione dei bus insieme a quello di tutti gli altri passeggeri dalle Fiamme Gialle in collaborazione con il Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalità Organizzata di Roma e con l'ausilio delle unità cinofile del Gruppo di Catania.
La presenza della droga è stata segnalata dai cani antidroga e la donna ha da subito mostrato chiari segni di nervosismo. La marijuana era confezionata sottovuoto ed era contenuta in due pacchetti e tre voluminosi sacchi neri. L'interno del bagaglio e la parte esterna dei sacchi erano stati cosparsi di borotalco nella speranza di confondere il fiuto dei cani antidroga.
L'arrestata è stata rinchiusa nel carcere di Piazza Lanza a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia