Ragusa

Criminalità: operazione Alto impatto, 3 arresti

Le accuse, a vario titolo, sono di detenzione di droga ed armi

Polizia Penitenziaria

Tre persone sono state arrestate dalla Polizia di Stato a Vittoria (Ragusa) con l'accusa, a vario titolo, di detenzione di droga ed armi nell'ambito di una operazione coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato denominata "Alto Impatto" condotta il 23 giugno scorso su scala nazionale per contrastare i reati predatori, lo sfruttamento della prostituzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti.
Gli arrestati sono Fortunato Vella, di 38 anni, Emanuele Sciortino, di 43, ed il figlio Vincenzo, di 18. Sono tutti indagati per detenzione di marijuana e cocaina ai fini di spaccio. Vella, trovato in possesso di una pistola e proiettili, deve rispondere anche del reato di detenzione di armi e munizioni.
L'operazione ha avuto luogo nelle province di Novara, Verona, Imperia, Piacenza, Latina Ravenna, Pescara, Caserta, Ragusa, Vibo Valentia e Sassari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia