Siracusa

Stalking: molestava ex fidanzata, arrestato

Secondo la polizia, l'uomo non si era rassegnato alle fine della relazione

Polizia entra in una casa e trova un kg di marijuana

Gli agenti della squadra mobile di Siracusa hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un 33enne accusato di stalking e danneggiamento. Secondo la polizia, l'uomo non si era rassegnato alle fine della relazione con l'ex fidanzata, e da due mesi la molestava con messaggi, telefonate dal contenuto minatorio, seguendola in diverse occasioni e presentandosi nel luogo di lavoro.
In un'occasione aveva fatto riferimento al possesso di un'arma ed effettivamente i poliziotti avevano trovato nella sua abitazione una pistola a salve. Le minacce erano proseguite anche con un coltello e l'uomo aveva bucato le ruote della vettura della donna, rigando entrambe le portiere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi