OMICIDIO NIGITO

Gip convalida
arresto di
Interlici

Convalidato stamani l'arresto del 36enne di Vittoria, responsabile dell'omicidio di Francesco Nigito di 47 anni e del ferimento dei fratelli Giancarlo e Giuseppe

Massimo Interlici

Il Gip del Tribunale di Ragusa, Claudio Maggioni, ha convalidato stamani l'arresto di Massimo Interlici, 36 anni, di Vittoria, responsabile dell'omicidio di Francesco Nigito di 47 anni e del ferimento dei fratelli Giancarlo e Giuseppe a seguito della lite per il controllo del monopolio dei videopoker e delle macchine da caffè nel territorio di Vitrtoria, sfociata nella sparatoria dello scorso 18 luglio. Interlici si era costituito all'indomani della sparatoria, presentandosi col suo legale, negli uffici della Questura di Ragusa. Il Gip invece non ha convalidato il fermo dei 6 fermati per favoreggiamento tra i quali i due fratelli Nigito, rimasti feriti nell'agguato di mercoledì scorso. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400