CATANIA

Accoltellò vicino, arrestato 49enne

A finire nei guai Fabio Cardillo

Incendiata l'auto del presidente del Pescara

Al culmine di una lite per futili motivi tra vicini di casa avvenuta l'8 aprile scorso a Catania, in via Mulini a Vento, avrebbe sferrato due coltellate al torace ad un 40enne vicino di casa, per il quale si rese necessario il ricovero in prognosi riservata nell'ospedale Vittorio Emanuele, e poi si sarebbe reso irreperibile. Per questa ragione la Polizia di Stato, su delega della Procura, ha fermato un uomo di 49 anni, Fabio Cardillo, perché gravemente indiziato del tentativo di omicidio e porto illegale in luogo pubblico di arma da taglio. Il fermo, già convalidato lunedì scorso, è stato disposto al termine di indagini della squadra mobile. Cardillo è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.(ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi