CATANIA

Lite per eredità, accoltella fratello

La vittima è stata dichiarata guaribile in 30 giorni nel Pronto Soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele

Lite per eredità, accoltella fratello

Un uomo di 49 anni è stato arrestato ieri sera a Catania ai carabinieri dopo che, al culmine di una lite per questioni di eredità della casa di famiglia, ha sferrato un colpo di coltello a serramanico al fratello di 47, colpendolo in viso e procurandogli una ferita da taglio nella regione periauricolare sinistra. La vittima è stata dichiarata guaribile in 30 giorni nel Pronto Soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele. E' accaduto in casa della madre, in viale Bummacaro, nel quartiere di Librino. Il 49enne è accusato di lesioni personali aggravate. Il coltello è stato sequestrato. L'arrestato è stato rinchiuso in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima.(ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia