SIRACUSA

Confiscati 100.000 Kg di gasolio

Fermati presunti scafisti

Provvedimento di confisca eseguito dalla Guardia di Finanza e dall'Ufficio Antifrode dell'Agenzia delle Dogane, del gasolio che era stato sequestrato nell' "Operazione Indonesia", nell'ottobre scorso. Unità navali della Finanza avevano individuato la motonave "Grain M", battente bandiera del Togo, nello specchio di mare antistante la riserva naturale protetta di Vendicari, nel Siracusano. Il comandante non era stato in grado di esibire il manifesto di carico. Da un'attenta ispezione fu ritrovato un enorme quantitativo di carburante, stipato all'interno di tre cisterne convenzionali, posizionate nella zona maestra dell'imbarcazione ed all'interno di un doppio fondo ricavato artigianalmente nella zona di sentina, sotto la linea di galleggiamento del natante, per 100 mila chilogrammi. Trovai anche 11 chilogrammi di Tabacchi lavorati esteri e 31 mila euro circa, considerato provento della illecita attività di contrabbando di oli minerali. Il 25enne comandante venne fermato per contrabbando di olii minerali e di tabacchi lavorati esteri, riciclaggio. Denunciati quattro componenti l'equipaggio per favoreggiamento personale. A conclusione delle Indagini, coordinate dal Procuratore Capo Francesco Paolo Giordano e dirette dal Sostituto Vincenzo Nitti, è stato confiscato il quantitativo di gasolio unitamente alla somma di denaro ed ai tabacchi lavorati esteri. La Motonave Grain M è stata dissequestrata e restituita al Comandante Indonesiano, che nei prossimi giorni lascerà le acque territoriali.(ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi