Nel catanese

Calci e pugni alle figlie davanti al nipote minorenne

Arrestato un 56enne di Mascali che adesso dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia.

Calci e pugni alle figlie davanti al nipote minorenne

Un uomo di 56 anni è stato arrestato dai carabinieri a Mascali (Catania) perché, in presenza del nipote minorenne, al culmine di una lite per futili motivi, avrebbe aggredito a calci e pugni le figlie maggiorenni procurando loro contusioni in varie parti del corpo. Deve rispondere di maltrattamenti in famiglia.

I militari sono intervenuti dopo una segnalazione anonima e hanno bloccato l'uomo nella sua abitazione, accertando che le condotte violente si ripetevano da circa un anno. L'arrestato è stato posto ai domiciliari in un'alta abitazione in attesa del processo per direttissima

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Gambizzato nella notte

Gambizzato nella notte

di Sebastiano Caspanello