adrano

Spara a vicini di casa dopo urto auto-specchietto

Illesi 16enne e suo padre

Scoperto un nascondiglio per auto rubate

Un 34enne di Adrano, Nicola Arena, è stato arrestato da agenti del locale commissariato della polizia di Stato per tentativo di omicidio. L'uomo, dalla finestra della sua abitazione, ha esploso un colpo di arma da fuoco, senza centrarli, contro due suoi vicini di casa, una sedicenne e suo padre, con i quali poco prima aveva avuto una lite perchè con la loro auto, durante una manovra, avevano urtato lo specchietto laterale della sua vettura. Il colpo è andato a vuoto, finendo sull'asfalto. Le due vittime, illese, sono state trovate dalla polizia sotto shock e portate in ospedale. L'arma è stata sequestrata e l'uomo arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi