Siracusa

Aggredisce con una mannaia l'ex marito della sua compagna

Prima lo ha picchiato, poi ha tentato di tagliargli la gola. Arrestato dagli agenti delle volanti.

volante polizia

Prima lo ha fatto entrare in casa, poi lo ha aggredito, picchiato, e ha tentato di tagliargli la gola con una mannaia. Un tunisino di 39 anni è stato arrestato dagli agenti delle volanti della questura di Siracusa per tentativo di omicidio, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

La vittima è ricoverata nell'ospedale Umberto I di Siracusa in prognosi riservata per varie fratture al viso e tagli alla gola. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la vittima, un siracusano, si era recata a casa dell'ex moglie per discutere di questioni familiari. Era presente in casa il nuovo compagno della donna che lo ha aggredito; l'uomo è riuscito a fermare in tempo il suo aggressore mentre tentava di tagliargli la gola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi