Catania

Omicida bracciante incastrato da video, fermato dai Cc

E' un 49enne, la cui identità non è stata resa nota, l'assassino di Francesco Calcagno, il bracciante agricolo di 58 anni ucciso il 23 agosto scorso

Uccide la moglie e si consegna ai carabinieri

E' stato arrestato dai carabinieri di Catania l'assassino di Francesco Calcagno, il bracciante agricolo di 58 anni ucciso il 23 agosto scorso in un fondo agricolo. E' un 49enne, la cui identità non è stata resa nota. Per identificarlo la Procura di Caltagirone aveva autorizzato la diffusione del video in cui si vede l'uomo armato di pistola inseguire la vittima e dopo averla ferita mortalmente lasciare il posto con passo veloce, mentre il cane di casa si scansa per farlo passare.

Calcagno, nell'ottobre del 2016 secondo l'accusa per legittima difesa, uccise in un bar Marco Leonardo, un consigliere comunale eletto in una lista civica, anche lui armato. Anche in quel caso i carabinieri ricostruirono la dinamica della sparatoria grazie a un video. Il fermo è stato eseguito da carabinieri del reparto operativo di Catania e delle compagnie di Palagonia e Riesi. Alle 10.30 il procuratore di Caltagirone Giuseppe Verzerà terrà una conferenza nella sede del comando provinciale dell'Arma del capoluogo etneo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi