CATANIA

Vigile blocca scooter, giovane torna con amici e lo assale

A Catania, ispettore con prognosi riservata per trauma cranico

Chiesti due anni per vigile urbano

Vieta l'accesso a una strada momentaneamente chiusa al traffico a un giovane su uno scooter, quest'ultimo ritorna poco dopo con amici e il 'gruppo' picchia il vigile urbano, colpendolo alla testa anche con un casco. Vittima del raid avvenuto ieri sera in via Del Rotolo, vicino il lungomare Ognina di Catania, un ispettore della polizia municipale che è ricoverato con la prognosi riservata per trauma cranico nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Cannizzaro. Sull'aggressione indaga la squadra mobile della Questura su delega della Procura che ha aperto un'inchiesta. "Il nostro ispettore, del reparto Viabilità, impiegato alla chiusura a monte di via del Rotolo - ricostruisce il sindaco Enzo Bianco sulla sua pagina di Facebook - per non aver fatto passare un motorino ha subito una spedizione punitiva di un gruppo di ragazzi che lo hanno colpito in testa con un casco. È finito a terra e ha perso molto sangue. Insieme alla polizia stiamo indagando per risalire agli aggressori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi