CATANIA

Fotografano donna nuda in casa, denunciati

L'accusa è l'interferenza illecita in vita privata

E' caccia all'auto pirata

Due operai che stavano eseguendo dei lavori davanti a un palazzo di Catania hanno fotografato con i loro cellulari una una donna mentre passava nuda davanti una finestra di casa sua. La trentenne si è accorta dell'accaduto e ha avvisato la polizia di Stato. Agenti della Questura hanno bloccato i due uomini e trovato le immagini della donna nei loro telefonini, che sono stati sequestrati. Sono stati denunciati, in stato di libertà, per interferenze illecite nella vita privata mediante l'uso di strumenti di ripresa visiva. Il reato è punibile con una condanna compresa tra sei mesi e 4 anni di reclusione. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi