Ragusa

A fuoco la discarica dei rifiuti

Il fumo ha invaso tutta l'area ma le fiamme sono state spente in tempi assai rapidi. Ha funzionato perfettamente il piano antincendio. Il resto l'hanno fatto i pompieri. Si teme per il dolo

A fuoco la discarica dei rifiuti

Ragusa - Ancora roghi in provincia di Ragusa. Dopo il devastante incendio che ha distrutta una grossa parte della pineta di Chiaramonte Gulfi, è toccato alla discarica dei rifiuti di contrada Cava dei Modicani pagare il "conto" alle fiamme. Per fortuna, il rogo è stato subito circoscritto e il perfetto funzionamento del collaudato sistema antincendio ha fatto il resto. A domare le fiamme, quindi, ci hanno pensato i vigili del fuoco del comando provinciale, allertati da una pattuglia della Polizia provinciale. Nel volgere di un'ora, le fiamme sono state spente.

Il denso fumo che si è subito levato dalla discarica è stato notato anche in città. Per fortuna, non ci sono stati danni alle strutture della discarica, né al vicinissimo impianto per il compostaggio, che, finalmente, a breve dovrebbe entrare in esercizio. Nessun danno neanche per le tante villette e aziende agricole e zootecniche, che si trovano nell'area.

Sulle origini dell’incendio spetterà ai Vigili del fuoco effettuare tutte le verifiche del caso. Al momento l’autocombustione sembra essere una causa molto improbabile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Il Messina sogna il ripescaggio

Il Messina sogna il ripescaggio

di Antonio Sangiorgi