SIRACUSA

Op. "Il guado", ecco gli arrestati

Con l'accusa di furto aggravato in concorso, nell'ambito dell'operazione 'Il guado' della polizia di Stato di Noto e Siracusa, sono stati arrestati: Daniele Mirmina Spatalucente, 28 anni; Fabrizio Bonfanti, 45 anni; Davide Cannata, 34 anni; tutti di Noto; Rosario Stella, 42 anni di Avola. Infine Alessandro Monaco, incensurato di Noto, che è stato posto ai domiciliari. I cinque nell'ottobre 2016 avrebbero rubato un autocarro, un carrello elevatore, il motore di una macchina perforatrice, una pompa idraulica e varie attrezzature edilizie, per un valore di oltre centomila euro. Grazie ai filmati dell'impianto di videosorveglianza ed all'analisi dei tabulati del traffico telefonico, gli investigatori hanno ricostruito il furto. Inoltre nella zona dell'Asinaro, lungo l'argine del fiume, era stato ritrovato il carrello elevatore, parzialmente nascosto dalla vegetazione e l'autocarro che si trovava in un terreno in contrada Testa dell'Acqua. Secondo la polizia il furto dei mezzi, quasi certamente, sarebbe stato finalizzato ad una successiva attività di estorsione col metodo del cavallino di ritorno, strategia già adoperata in passato da uno degli indagati in relazione ad altri furti commessi ai danni di imprenditori. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Il Messina sogna il ripescaggio

Il Messina sogna il ripescaggio

di Antonio Sangiorgi

Troppi abusivi sulla riviera

Troppi abusivi sulla riviera

di Francesco Triolo