noto

Minacce seriali ai dipendenti dell'ospedale, denunciato

Il destinatario del provvedimento è un "caminante" che brandendo un coltello pretendeva del cibo

ospedale generico

Con frequenza quasi quotidiana si sarebbe recato nell'ospedale Trigona di Noto per mangiare, dormire e lavarsi ed avrebbe continuamente minacciato il personale che si opponeva al suo modo di fare.

L'ultimo di una lunga serie di episodi ieri pomeriggio, quando il protagonista, un 62enne appartenente alla comunità dei 'caminanti', pretendendo del cibo, ha minacciato medici ed infermieri brandendo un coltello.

Sul posto sono però intervenuti gli agenti della Commissariato della Polizia di Stato, che l'hanno denunciato per atti persecutori, reiterate minacce gravi e porto di oggetti atti ad offendere, diffidandolo dall'avvicinarsi all'ospedale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi