POLIZIA

Da Napoli a Catania con 100.000 euro falsi in valigia

Sbarca da traghetto a Catania tenendo figlia per mano

Da Napoli a Catania con 100.000 euro falsi in valigia

Un 44enne di origine partenopea, Mario Di Maio, è stato arrestato dalla polizia di Stato a Catania appena giunto in città insieme alla figlioletta di 10 anni anni, che teneva per mano, su un traghetto proveniente da Napoli con un carico di 100 mila euro in banconote false. L'arresto, da parte della squadra mobile, è avvenuto nel Porto del capoluogo etneo. Le banconote, da 50 euro, erano in due trolley, avvolte in fogli di giornale e nascosti tra indumenti ed effetti personali. Secondo gli investigatori ogni banconota, abilmente falsificata e difficilmente riconoscibile, sarebbe costata circa sei euro. Gli investigatori avevano saputo che alcune persone acquistavano a Napoli banconote falsificate da 20 e 50 euro da spacciare a Catania e che l'uomo, che abita nel quartiere di Picanello, si sarebbe recato nel capoluogo campano per acquistare un grosso carico di banconote false. Di Maio è stato posto a disposizione dell'autorità giudiziaria, che ha fissato per stamane il processo per direttissima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi