CATANIA

Spaccio "ambulante", un arresto

La polizia ha fermato Alessandro Di Bernardo, di 30 anni

A bordo di un vecchio furgone Ford 'Transit' che aveva allestito come un camper, e dove abitava, girava per varie province della Sicilia per spacciare varie tipi di sostanze stupefacenti, tra cui acidi. Alessandro Di Bernardo, di 30 anni, è stato però sorpreso guidare contromano nel centro di Catania dalla Polizia di Stato, che ha scoperto la sua attività e gli ha sequestrato 39 grammi di hashish, 34 monodosi di anfetamine, 47 "tocchetti" di acidi e un bisturi, intriso di sostanza stupefacente, utilizzato per il taglio dell'hashish. L'uomo è stato trovato anche in possesso di un'arma bianca, nascosta sotto il cruscotto, e di 115 euro in banconote di vario taglio. E' stato anche trovato sprovvisto di un valido titolo di guida e ha tentato di fornire false generalità. Di Bernardo, che è anche stato denunciato per false generalità e porto abusivo di arma bianca, è stato rinchiuso nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi