SIRACUSA

Danneggia auto convivente dopo lite

Protagonista della vicenda una donna di 47 anni

Danneggia  auto convivente dopo lite

Una donna di 47 anni è stata denunciata a Siracusa dalla polizia per danneggiamento aggravato. La donna in un impeto d'ira, durante un acceso litigio con il convivente di 43 anni, anch'egli residente a Siracusa, ha bucato con un cacciavite tutte le gomme dell'autovettura dell'uomo e successivamente ha mandato in frantumi con una pietra anche il parabrezza.(ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi