Acate

Doveva stare ai domiciliari, era a passeggio

I carabinieri hanno arrestato un 27enne romeno, sorpreso in contrada Fossa Nera Dirillo, a circa dieci chilometri dalla sua abitazione. La Procura lo ha riammesso agli arresti in casa. Ora deve rispondere di evasione

Carabinieri Acate

Acate - E' stato trovato a circa dieci chilometri dalla sua abitazione, in contrada Fossa Nera Dirillo. George Catalin Bondaret, 27 anni, romeno, passeggiava tranquillamente. I militari lo hanno subito riconosciuto. Alla vista dell'auto dell'Arma, l'immigrato ha cercato di accelerare il passo, ma è stato subito bloccato e condotto in caserma. Su disposizione della Procura, Bondaret è stato riportato agli arresti domiciliari. Adesso è accusato anche di evasione.

Gli inquirenti stanno ora vagliando la posizione del giovane per accertare le ragioni per le quali non si trovasse presso la propria abitazione, così come previsto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Il Messina sogna il ripescaggio

Il Messina sogna il ripescaggio

di Antonio Sangiorgi

Troppi abusivi sulla riviera

Troppi abusivi sulla riviera

di Francesco Triolo