CATANIA

Documenti falsi per rubare da conto corrente, arrestati

A finire in manette Antonino D'Urso, 30 anni, e Santa Frusteri, di 49 anni

Avrebbero falsificato documenti di identità per potere prelevare i soldi da un conto corrente bancario di un'anziana signora a Catania. Ma il loro nervosismo alla cassa li ha traditi e Antonino D'Urso, 30 anni, e Santa Frusteri, di 49 anni, sono stati arrestati dall'equipaggio di una volante della polizia di Stato delle Volanti per possesso e fabbricazione di documenti falsi, tentata truffa e sostituzione di persona. Gli agenti erano intervenuti dopo la chiamata fatta dall'istituto di credito al 113 e li hanno bloccati all'uscita dalla banca mentre cercavano, di corsa, di dileguarsi tra la folla del centro di Catania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi