Comiso

Nascondeva un coltello in valigia

Un milanese è stato denunciato dalla Polizia. Stava cercando d'imbarcarsi sul volo per il capoluogo lombardo con l'arma nella valigia. Il coltello, lungo 25 centimetri, è stato sequestrato

Nascondeva un coltello in valigia

Comiso - Gli uomini del Commissariato di Comiso, in collaborazione con gli uomini della Soaco Security, hanno sequestrato un coltello a scatto del genere vietato lungo circa 25 centimetri che un uomo con piccoli precedenti penali stava cercando di imbarcare sul volo diretto a Milano della Ryanair. L’uomo, milanese di 45 anni, non ha fornito spiegazioni; è stato denunciato per porto di arma di genere vietato.

Durante il periodo del G7 l'aeroporto di Comiso, impegnato come tutti gli altri aeroporti della Sicilia per l’evento, ha dovuto implementare i controlli sui passeggeri in partenza ed arrivo dalle destinazioni europee, considerata la sospensione del trattato di Schengen, effettuando capillari controlli ai passeggeri in arrivo e partenza per l’Europa. In tale periodo sono stati effettuati oltre 4.000 accessi alle banche dati della frontiera e sono stati controllati, con innovativi sistemi, i documenti in possesso dei passeggeri. Il personale di vigilanza è stato anche supportato dall’Esercito che con 35 uomini ha collaborato nei controlli esterni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia